Carissimi, testimoniare l’amore del Signore in due righe spesso mi spaventa, per il timore di non utilizzare le parole giuste per portare alla luce una tale grazia, una così grande bellezza, che solamente in un incontro fra voi e Lui potreste davvero capire di cosa sto parlando.

   Fra i tanti incontri della mia vita, Lui è stato il solo che l’ha resa degna di un tale gesto d’amore, quale l’esistere in questo mondo, per essere nel mondo la vera e unica risposta alla gioia di vivere. Gioia che io ho trovato dopo 25 anni nella Fraternità Francescana di Betania, nei sorrisi dei fratelli e delle sorelle, nei loro momenti dedicati al mio cuore ferito, nella loro voglia e pazienza di accompagnarmi verso Gesù, nei loro occhi bisognosi di nulla, perché avevano trovato tutto…. quel tutto che si chiama Gesù, si chiama amore, si chiama gioia, si chiama preghiera, si chiama speranza, si chiama vita, si chiama prossimo, si chiama eternità.

Avendo incontrato quella luce, sentivo finalmente il bisogno e la necessità di camminare in questa strada, ed è stato il mio cammino di sei anni con i Giovani di Betania che mi ha resa ricca nonostante io avessi lasciato molte altre cose. E dopo tanti anni persi a riempirmi di niente, avevo finalmente trovato tutto, tutto quello che fino a quel momento credevo contasse niente, avevo trovato il Vero Amore. Un vero amore che sapeva di comunione, di fraternità, di accoglienza, di perdono, di fiducia, un vero amore che sapeva di Dio!

   Se dovessi indicare a qualcuno una strada che porta a Dio, sicuramente gli indicherei quella della Fraternità Francescana di Betania per far sapere che quel celeste del loro saio non è semplicemente un colore di un abito, ma un anticipo di paradiso già qui sulla terra perché se vogliamo, il Signore permette di toccare con mano già adesso quell’eternità amorosa, che ci attende un domani. E se la strada sarà in salita non temiate di puntare in alto, perché in quella paura che ci frena c’è solamente lo svelarsi di una grande certezza d’amore, che necessita di una sola nostra piccola parola: Si!

   Lode e gloria a te Signore Gesù!

Simona Addesa

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: